gezellig: uno spazio sicuro

Chi siamo

Il centro fa parte del Laced-Up Project, un'impresa sociale che comprende Laced-Up Boutique, Laced-Up Institute e la comunità sociale UUP di cui tutte le filiali tranne la boutique gestiscono senza scopo di lucro. Il progetto Laced-Up mette le persone prima del denaro. L'attuale team che lavora al centro comunitario è composto da volontari e personale del Progetto Laced-Up e da membri della comunità delle comunità sopra menzionate.

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Clicca qui per andare alla nostra pagina di crowdfunding

La nostra storia

Nel corso degli ultimi anni, il nostro lavoro al Laced-Up Project ci ha messo in contatto con diverse comunità e ci ha mostrato che c'è un enorme bisogno di persone che non rientrano in ciò che la società considera "normale" per ritagliarsi uno spazio in cui si sentono i benvenuti.

Ecco perché siamo lieti di condividere con voi che stiamo aprendo il centro comunitario `` gezellig - A Safe Space '' a Utrecht in Korte Jansstraat 8 il 14 febbraio 2020.

"gezellig- A Safe Space" è per tutti coloro che hanno bisogno di un luogo morbido dove atterrare. Siamo persone sicure, sane e consensuali e accoglienti per la positività sessuale e corporea, LGTBQI +, neurodiverso, disabili e BIPOC *. Il nostro obiettivo è creare uno spazio in cui le persone possano vivere la loro verità ed essere se stesse. Tutti coloro che rispettano i nostri confini sono i benvenuti.

Di giorno, gezellig è un centro comunitario che è un caffè economico e un divertente spazio di ritrovo con giochi da tavolo e riviste. Offriremo wi-fi gratuito e materiale educativo edificante. I piccoli guadagni da bevande, snack e merci ci aiuteranno a pagare l'affitto, il personale e altre spese.

Al piano inferiore c'è un luogo in cui si possono tenere eventi come gruppi di supporto. Per coloro che offrono eventi gratuiti alle nostre comunità, lo spazio può essere utilizzato gratuitamente. A pagamento, offriamo lo spazio ai professionisti etici per sfruttare lo spazio per le loro esigenze.

Ciò di cui abbiamo bisogno

Per più di un decennio i volontari e lo staff di The Laced-Up Project si sono messi in prima linea. Non siamo martiri, questo è veramente un lavoro d'amore. Questa è la realizzazione della missione e del sogno di The Project per Utrecht.

Abbiamo utilizzato ogni risorsa e ogni piccola somma di denaro che potremmo guadagnare, elemosinare o prendere in prestito per far sì che ciò accada. Abbiamo tutto pronto per partire: contratti di locazione completati, permessi ecc. È tutto fatto!

Ora potremmo davvero aver bisogno del tuo aiuto. Siamo profondamente grati per ogni piccolo supporto che sei disposto e in grado di condividere.

Dobbiamo lavorare sull'accessibilità dell'edificio.

Abbiamo ottenuto l'autorizzazione per eseguire alcuni importanti lavori di ristrutturazione per migliorare l'accessibilità di gezellig. È un edificio vecchio e trascurato ma speriamo di installare una rampa per rendere accessibile l'ingresso ai disabili e rendere più sicuri i passaggi per il livello inferiore. Il nostro proprietario richiede che questo lavoro venga svolto da un imprenditore professionista sotto la supervisione di un architetto / ingegnere. Dobbiamo raccogliere fondi per poterlo fare.

Pagare un salario minimo vivibile al gestore del centro.

Per essere etici, dobbiamo pagare al dirigente del centro un salario minimo vivibile. Fino a questo punto abbiamo fatto affidamento soprattutto sul generoso aiuto dei volontari per arrivare così lontano.

Prodotto aggiunto con successo
X